Cerca
Sei in: Home > Programma Indirizzo B

Programma indirizzo B: Storia medievale

L’indirizzo prevede di fornire tutti gli strumenti di base della ricerca professionale. Si intendono in tal modo due piani di attività: a) strumenti esegetici sulle fonti culturali e narrative, su fonti documentarie pubbliche e private (in particolare atti notarili e di cancelleria), su testi comunali (statuti, ordinati, catasti); b) una selezionata informazione di base sul piano metodologico-storiografico, che privilegerà il dibattito sulle interazioni fra dimensione istituzionale e realtà socia-le e il recente rinnovamento della storia politica. Per quanto concerne gli obiettivi di ricerca, la didattica proposta e gli argomenti di tesi verteranno in primo luogo sulla storia del potere, secondo un piano di sondaggi e di approfondimenti che - nei contesti del Regnum Italicum e del Regnum Burgundiae - procederanno a una comparazione fra tipologie isti-tuzionali diverse (dagli immunisti ecclesiastici altomedievali alle dinastie d'ufficio della prima età postcarolingia, dalle signorie territoriali di banno ai comuni) e valorizzeranno le progettazioni consapevoli e le culture del potere, interpreta-te da intellettuali di diversa formazione e variamente attivi negli apparati di governo.

  • 2008-09
  • 2009-10

 

  • Inlgese

Medieval History curriculum

The Curriculum gives the PhD students all the basic elements of professional research, regarding two different levels of activity: on the one hand, the necessary tools for critically interpreting cultural and narrative sources, as well as private and public documents (particularly, notary and chancellery deeds), and municipal texts (statutes and cadastres); on the other hand, the methodological and historiographic knowledge needed to understand the interaction between institutions and the society as a whole, but also the recent development in political history.
As far as the aims of the program are concerned, the main focus of the educational activity is on the history of Power: in the context of the Regnum Italicum and the Regnum Burgundiae, Power will be deeply analysed through a comparison among different institutional frameworks. Readings and seminars will regard the different cultures of Power, interpreted by scholars from different backgrounds who operated – at different extents – in the various stages of Public bureaucracies.

Ultimo aggiornamento: 12/04/2010 12:05
Campusnet Unito
Non cliccare qui!